È uscita la news letter 10|2017!

Nell’editoriale proponiamo una riflessione sulla formazione efficace all’interno delle organizzazioni, mentre nelle news si trovano:

• novità sui finanziamenti della Commissione Europea

• il corso sulla progettazione realizzato per IRECOOP Lombardia

• la presenza di Excursus a Sharitaly.

 

La nuova news letter si trova qui: buona lettura!



Anche quest’anno il 5 e il 6 dicembre torna Sharitaly, un evento organizzato da Collaboriamo e da Trailab, che promuove la conoscenza e la condivisione non solo di buone pratiche collaborative ma anche di strumenti (a partire da quelli normativi) per avviare progetti di sharing economy nelle comunità, nelle aziende, nelle amministrazioni.

Si tratta della V edizione a riprova del fatto che l’economia collaborativa non solo si sta diffondendo ma anche consolidano all’interno sia di differenti territori sia di molteplici ambiti organizzativi.

Noi saremo presenti con un laboratorio sui finanziamenti della Commissione Europea alla Sharing Economy.

Qua il programma e qua le informazioni per partecipare.



Tra i temi cari a Excursus c’è quello della città, delle periferie, delle comunità.

Eugenia Montagnini, sociologa urbana, partecipa questa sera alla tavola rotonda dal tema “La città. Il centro, le periferie, le reti” all’interno della rassegna Posto Giusto, promossa dal Comune di Bollate.



Ancora la progettazione al centro delle attività di Excursus, insieme a organizzazioni del Terzo Settore che si mettono in gioco alla ricerca di strumenti per realizzare progetti che siano risposte reali ai bisogni del contesto in cui operano e che desiderano aprire i loro orizzonti verso l’Unione Europea.

In due giornate di formazione volute da IRECOOP Lombardia, abbiamo incontrato alcune cooperative delle province di Como e di Varese; il primo incontro è stato dedicato al metodo della progettazione partecipata grazie a un laboratorio di progettazione; grazie all’analisi approfondita del tema scelto (inserimento lavorativo di persone fragili) i partecipanti hanno potuto testare come la progettazione – se è un esercizio collettivo a cui viene dedicato il giusto tempo -diventa un prezioso strumento per non dare per scontato le attività che ogni organizzazione svolge e per dare risposte sempre nuove ai bisogni che il contesto esprime.
Il secondo modulo ha visto una presentazione della programmazione europea e alle opportunità che offre alle cooperative sociali.

Se siete interessati alla formazione sulla progettazione o a conoscere la programmazione della Commissione Europea scrivete a progettazione@studioexcursus.com



A fine ottobre sono stati pubblicati più di 500 bandi di Horizon 2020, il programma di Ricerca e Innovazione della Commissione Europea per il biennio 2018-2019.

Sono tanti gli argomenti sui quali la Commissione chiede alle organizzazioni di tutta Europa di contribuire realizzando progetti innovativi e all’avanguardia: la sostenibilità ambientale, l’eccellenza scientifica, l’innovazione tecnologica, la sfida della migrazione e dell’inclusione sociale, la salute.

E ci sono alcune novità. La misura dedicata alla piccole e medie imprese – lo SME Instrument – cambia volto: non ci sono più i 13 ambiti di intervento come è stato dal 2015 a oggi, ma unico grande contenitore per idee innovative, dirompenti e che possono sfondare sul mercato europeo ed extraeuropeo.

La visione della Commissione è chiaramente sintetizzata nella domanda che introduce la presentazione dei bandi SME: Sei un’impresa innovativa e altamente flessibile di piccole o medie dimensioni con ambizioni europee e globali?

Se è così, potete accettare la sfida e, se avete bisogno di un supporto, noi ci siamo: progettazione@studioexcursus.com



Tra i 266 bandi pubblicati nelle ultime 2 settimane, segnaliamo:

 

 

  • per le imprese (PMI) di produttori indipendenti l’Avviso pubblico Lazio Cinema International 2017
    della Regione Lazio, che ha come finalità il rafforzamento e il miglioramento della competitività delle imprese di produzione cinematografica e il relativo indotto;

 

 

Per informazioni sul servizio o per sottoscrivere l’abbonamento, cliccate qui

 



Tra i bandi pubblicati nelle ultime 2 settimane segnaliamo:

 

  • il bando Voucher per la digitalizzazione delle PMI del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) che prevede la concessione di voucher finalizzati alla modernizzazione delle imprese, in un’ottica di miglioramento dell’efficienza aziendale;

 

 

 

Per informazioni o per iscriversi al servizio, cliccate qui.



È uscita la news letter 09|2017!

Nell’editoriale proponiamo una riflessione sulla formazione all’interno delle organizzazioni, mentre nelle news si trovano:

• le novità del servizio #ilbandonellamatassa

• il bilancio di sostenibilità di Casa della Carità.

La nuova news letter si trova qui: buona lettura!



Dopo una consulenza di 2 anni, durante la quale abbiamo accompagnato la Fondazione Casa della Carità nella preparazione di un Bilancio di Sostenibilità (BS), il 12 ottobre è stato presentato il BS 2016, il primo della Fondazione a essere asseverato.
Si tratta del primo BS di un ente di natura giuridica come la Fondazione a venire asseverato in Italia. Il processo che abbiamo accompagnato è stato l’occasione per riconfermarci delle infinite potenzialità del BS, che è strumento di comunicazione (interna, in primis, ed esterna all’organizzazione) ma che è anche di rigenerazione.
Uno strumento che se ben utilizzato racconta la quotidianità di un contesto e valorizza le sue risorse e potenzialità. Un processo che suggeriamo a tutte quelle realtà organizzative che hanno il desiderio di fare un salto di qualità.

Per informazioni contattate eugeniamontagnini@studioexcurus.com



Dopo 6 mesi di lavoro e soprattutto di ascolto dei nostri clienti, abbiamo ripensato i pacchetti di abbonamento a #ilbandonellamatassa, passando da 2 a 4.
Il Light e il Medium rispondono alle esigenze di chi monitora personalmente i bandi che vengono caricati nel database online.
Il Silver e il Gold, invece, rispondono a esigenze diverse: quelle di chi necessita di un supporto nella ricerca di bandi (e per quanto riguarda il Gold anche di erogazioni a sportello) e si avvale della nostra consulenza.

Oggi i bandi attivi sono 675 e #ilbandodellamatassa si è fatto in 4 proprio perché fra così tante opportunità la ricerca del giusto bando sia più efficace e mirata.

Per informazioni contattateci a bandi@studioexcursus.com – 02 30.91.95.39