Cambiamo registro… quante volte ci è capitato di fare nostra quest’espressione, pregna del desiderio di innovare, di dare una svolta, di offrire e offrirci nuovi stimoli. E così è avvenuto per Altreconomia, rivista che dal 1999 si occupa di economie solidali, diritti e stili di vita, che abbiamo affiancato nella stesura e presentazione di un sostanzioso progetto, finanziato da Fondazione Cariplo.

Il progetto, chiamato per l’appunto Cambiamo registro, ci ha visti coinvolti in una vera e propria azione di coprogettazione: Altreconomia ha condiviso la sua idea progettuale mentre Excursus ha predisposto l’analisi di contesto, ha steso il progetto e il suo quadro logico. Ora la collaborazione prosegue attraverso la valutazione in itinere del progetto, nel mentre cresce la soddisfazione per i risultati via via conseguiti: a ora più di 4000 studenti incrociati, 231 classi incontrate, una rivista nuova, nella sua veste grafica ma anche nei suoi contenuti.

 

 

Rispondi